Il Touring Club Italiano visita Polverigi

touring club a Polverigi

Domenica 23 settembre 2018

Il Touring Club Italiano visita Polverigi
Visite guidate per scoprire e conoscere il più importante castello medioevale della Marca di Ancona

Partecipazione gratuita per soci e visitatori al fine di scoprire un paese segnato dalla storia e custode di numerose opere d’arte


PROGRAMMA:

MATTINO

Ritrovo dalle ore 8,45 presso l’ufficio IAT “Terra dei Castelli” in Piazza Umberto I

1- Benvenuto del Sindaco nella Sala del Consiglio Comnale e Visita alla celebre “Crocifissione” di Giovanni Antonio da Pesaro
Il capolavoro del Gotico Cortese unico in Italia

2 – Visita della Chiesa Parrocchiale
Progettata da G.B. Gabuzzi con opere d’arte di Ernst Van Schaych, scuola del Ridolfi, E.Ramazzani, G. Cherubini, G. Caprari e altre tre di autore sconosciuto

3 – Visita del castello
Chiamato “roccolo” per la sua forma circolare

Sosta Pranzo nel Teatro della Luna
Pranzo organizzato da Pro Loco e Mediateca nel Teatro della Luna al costo di € 18,00 con menù tradizionale della “Festa del vino novello”
Risotto al Rosso Comero
Porchetta
Verdura di campo “strascinata”
Mele rosse dei Sibilini
Vino, Caffè

POMERIGGIO

4- Visita alla Mediateca Giamagli
Associazione culturale dedicata alla raccolta di documenti su Polverigi

5 – Visita Villa Nappi e parco romantico
Oggi sede di inteatro e foresteria comunale frequentata da corsisti delle professioni teatrali e nel mese di marzo dalla famosa scuola di grafica di St. Martin di Londra

6 – Visita Chiesa del SS. Sacramento
Lo scrigno artistico – culturale di Polverigi
L’antica Chiesa costruita tra il 1255 e inizio 1300 è il contenitore della maggior parte delle opere d’arte di Polverigi consistenti in affreschi, tavole, dipinti, tele e ogetti sacri raccolti provenienti dal Duomo di san Ciriaco o firmati da pittori come l’Olandese Van Scayk, Presciutti, il Magatta, Paltrinieri, Antonio da Faenza, Benedetto Nucci, Dom. Peruzzini, scuola del Ridolfi, scuola del Barocci e il Gagliardi. Nella chiesa si trova anche unorgano del Fedeli del 1738



mercoledì 19-09-2018 , ufficio stampa